06 687191 [email protected]

“Io rompo. Lo confesso. Sono uno dei gabbiani che cerca di rompere le scatole a Salvini quando si va a prendere una boccata d’aria sui tetti del Viminale per controllare il suo mondo, Roma, l’Italia e forse il pianeta intero. Salvini invece di preoccuparsi dei possibili reati commessi da dirigenti della Lega criminalizza le Ong e considera la Libia in guerra un porto sicuro.
Io rompo, e continuerò a farlo. Come uno degli uccelli del film di Hitchcock, scatenati contro gli esseri umani che si comportano male.”

Share This

Share This

Share this post with your friends!