06 687191 [email protected]

“Io sono una che ha rotto con tutto: schemi, convenzioni, silenzi.
Una che ha sempre detto la verità nuda e cruda, perché quello che va detto, lo devi urlare.
Per questo ho sempre sostenuto chi quei muri li rompeva: gli eretici mi sono sempre piaciuti e il pregiudizio, in tutti i campi, l’ho sempre combattuto.
Non a caso mi definisco “una manifestina militante”: una delle cose che mi ha reso più orgogliosa è stata l’aver acquistato delle quote del manifesto per poi regalarle a Fidel Castro.
Perché la libertà di dire quello che pensi ha un prezzo molto alto, e va sostenuta sempre, a qualsiasi costo”

Share This

Share This

Share this post with your friends!